Per Studio di Consulenza del Lavoro sito ad Este (PD), ricerchiamo un/una:

Esperto/a paghe e contributi di Studio - Consulente del Lavoro

Profilo ideale:
Diploma di Ragioneria e/o Laurea in Consulenza del lavoro o Giurisprudenza o ad indirizzo economico, con ottimo curriculum studiorum; preferibile abilitazione alla Consulenza del Lavoro;
Esperienza nel ruolo, maturata presso Studi Professionali;
Ottima conoscenza della gestione Enti e Fondi;
Piena padronanza della gestione ferie/permessi/rol;
Ottimo uso PC, pacchetto Office: Word, Excel, posta elettronica; conoscenza del gestionale Centro Paghe costituirà titolo preferenziale;
Capacità ed abitudine a lavorare in autonomia, sotto stress ed in tempi ridotti nei periodi di maggior carico lavorativo; forte flessibilità, dinamicità e attitudine al lavoro.

Mansioni che andrà a svolgere:
Elaborazione dei cedolini e relativi adempimenti;
Gestione degli adempimenti annuali concernenti la gestione del personale dipendente (modelli CU/certificazione unica - Modello 770 - Autoliquidazione INAIL - F24...) e degli adempimenti periodici (Modello Uniemens - ...);
Consulenza ai clienti in materia giuslavoristica;
Gestione di pratiche di assunzione, trasformazione e cessazione dei rapporti di lavoro;
Elaborazione del Libro Unico dipendenti e collaboratori;
Elaborazione comunicazioni online con centri per l'impiego, istituti ed enti di previdenza;
Gestire in autonomia un pacchetto di clienti per i quali cura la consulenza in materia di diritto del lavoro e contrattualistica;
Prestare consulenza ai Clienti.


Inserimento: immediato

Sede di lavoro: Este (PD)

Tipologia contrattuale:
iniziale contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, full-time, finalizzato all'assunzione a tempo indeterminato o collaborazione a P.IVA; retribuzione in linea con le capacità e con le esperienze effettivamente maturate.

Per info e candidature:
e-mail a valentinapivotto@iqmselezione.it con l’oggetto RIF. 221254,
previa lettura dell'informativa privacy sul sito IQM selezione.

La selezione rispetta il principio delle pari opportunità (L. 903/77). Aut. Min. 1314 RS.